Il Trattamento

Il trattamento prevede l’impiego di una moderna attrezzatura neurofisiologica denominata rTMS (repetitive Transcranial Magnetic Stimulation). Questa tecnica, impiegata da circa 20 anni nel trattamento della depressione resistente ai farmaci, consente di stimolare in maniera non invasiva le aree corticali la cui funzionalità è stata compromessa dall’uso ripetuto di cocaina, ripristinandone il corretto funzionamento.

risultati ottenuti fino ad ora sono estremamente positivi, con molti pazienti in remissione completa anche a distanza di mesi dall’ultima stimolazione transcranica. Inoltre, aspetto non secondario, non sono stati evidenziati effetti collaterali significativi.

Il trattamento prevede una fase iniziale della durata di una settimana, in cui il paziente potrà raggiungere lo studio medico quotidianamente, oppure, se necessita, in regime di ricovero presso una struttura convenzionata.Nel secondo caso sarà sottoposto ad uno screening diagnostico completo, verrà monitorato al fine di ridurre al minimo gli effetti dell’astinenza e garantire il ripristino del ritmo sonno-veglia e completerà un ciclo intensivo di stimolazione tramite rTMS.

Nelle settimane successive il paziente sarà seguito attraverso monitoraggi ambulatoriali settimanali o bisettimanali, a seconda delle esigenze specifiche e della risposta del paziente al trattamento.

L’assistenza del paziente continuerà nei mesi successivi e per il periodo necessario, con i tempi e le modalità che verranno concordati con l’equipe curante.

I costi del trattamento non sono mutuabili e sono a carico del paziente.

 

I video sono stati prodotti dall'Equipe dei Professori Gallimberti e Bonci (http://www.disintossicazione.it/), proprietari del protocollo terapeutico che utilizziamo.